POCKETALK : il traduttore del futuro

Lo scorso marzo a Berlino si è tenuta, come ogni anno, la fiera dell’elettronica di consumo.

Particolare attenzione ha destato il “Pocketalk” , un dispositivo tascabile che, sfruttando potenti algoritmi di riconoscimento vocale e intelligenza artificiale, è in grado di sostituirsi a un qualunque traduttore simultaneo, dizionario tascabile o guida turistica al mondo.

Grazie a questo nuovo strumento sarà possibile  visitare qualunque Paese al mondo, anche il più esotico, senza avere più il timore della lingua.

Si potrà parlare, in questo modo, con ogni persona che incontreremo senza preoccupazioni, di poter chiedere indicazioni ai locali e senza timore di essere frainteso o di non comprendere alla perfezione la risposta che riceviamo.

Il Pocketalk è prodotto dalla casa giapponese Sourcenext, ed è un interprete elettronico capace di abbattere qualunque barriera linguistica .

Questo dispositivo, infatti, è in grado di tradurre oltre 74 lingue (in continuo aumento) in tempo reale o quasi, con un’accuratezza superiore a quella di Google Translate.

Pocketalk è dotato di vari microfoni e di un piccolo display LCD nel quale viene mostrata sia la frase “captata” sia la traduzione. Per utilizzarlo bisogna selezionare due delle lingue disponibili e attendere qualche istante.

Per iniziare a tradurre in uno dei due idiomi sarà sufficiente premere sul pulsante in corrispondenza della propria lingua madre e iniziare a parlare. Questo traduttore è in grado di registrare e analizzare sino a 30 secondi per volta: una vota che gli algoritmi dell’azienda giapponese avranno fatto il loro lavoro, la traduzione sarà letta ad alta voce e, contemporaneamente, mostrata sullo schermo di Pocketalk. Se il nostro interlocutore vorrà rispondere dovrà premere il pulsante in corrispondenza della sua lingua e “dettare” al dispositivo.

Per funzionare Pocketalk necessita di una connessione alla Rete sempre attiva. Per ora il costo di questo traduttore è di 249 dollari e si può scegliere se includere un piano tariffario. Il più conveniente è quello fornito in collaborazione con Soracom che, con 50 dollari in più, permette di connettervi per due anni in tutto il mondo senza limiti di consumo.

Parlare varie lingue sarà facile come bere un bicchier d’acqua.

Grazia Crocco

Condividi l'articolo

Grazia Crocco Autore