Tu sei qui

A 5 anni dona i suoi "risparmi" per la ricerca sul cancro.

Giovanni, un bambino di 5 anni, la cui mamma è stata guarita di recente da un tumore al seno, ha deciso di donare il suo piccolo gruzzolo di risparmi al dottor Pietro Caldarella, vicedirettore dello Ieo (Istituto europeo di oncologia) di Milano.

"Voglio donarli per la ricerca", ha detto il bambino, mettendo nelle mani dell'oncologo tutti i suoi risparmi, circa 45 centesimi.

Questo medico, lo scorso anno ha guarito la sua mamma da un grave tumore al seno grazie ad un’operazione e ad un ciclo di chemioterapie.

In occasione di una visita di controllo a Milano, la mamma ha portato con sé il suo piccolo Giovanni che, di sua spontanea volontà, ha voluto consegnare al medico una busta con tutti i suoi risparmi, specificando che fosse per la ricerca in campo medico.

Lo stesso dott. Caldarelli in un post sul suo profilo Facebook racconta "Stamattina il figlio di una mia paziente di 5 anni mi ha dato questo biglietto per ringraziarmi delle cure alla sua mamma e dentro c’erano i suoi risparmi che ha voluto donarmi per la ricerca sul cancro... mi veniva da piangere !!!!!", accompagnando al commento una foto della busta e dei risparmi del piccolo. “Ma questo gesto in particolare mi ha commosso. Sono poco più di 40 centesimi i risparmi donati dal bambino, a favore della ricerca contro il cancro, ma il gesto che ha fatto vale molto di più ", continua l'oncologo nel suo post.

Questa bellissima storia a lieto fine ci ricorda quanto sia importante la ricerca sul cancro, ma soprattutto ci regala una pagina di amore e generosità che, al giorno d’oggi, spesso solo i bambini possono dare.

Grazia Crocco

Categoria: 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer