Tu sei qui

Dentro i segreti di iPhone X

Insieme all’I phone 8 la Apple ha di recente messo sul mercato un modello esclusivo di I phone: l’I phone X, chiamato così per ricordare la prima vendita del primo I phone esattamente 10 anni fa.

Questo melafonino è pieno di novità tecnologiche e di nuove funzioni a partire dal Display Super Retina da 5, 8 pollici OLED dotato di un’altissima risoluzione grafica.

Tramite i sensori e gli obiettivi della fotocamera è possibile il riconoscimento Face ID; sullo schermo e sul lato posteriore vi è il vetro più resistente mai visto su uno smartphone.

Ha un profilo in acciaio chirurgico inossidabile, la ricarica del telefono può essere fatta in wireless anche dalle postazioni e dalle basi wi-fi presenti negli hotel, nei bar e negli aeroporti di tutto il mondo.

La novità rispetto ai precedenti modelli di smartphone è che non c’è più il tasto home ed il cellulare è interamente touch.

Per tornare alla Home non c’è più un tasto da premere: basta sfiorare lo schermo, da qualsiasi app.

Per sbloccare il telefono è necessario solamente avvicinare il volto grazie ad un innovativo sistema di riconoscimento facciale. Infatti il sistema Face ID sfrutta la tecnologia della fotocamera TrueDepth ed è facilissimo da impostare.

Il nuovo sistema di riconoscimento proietta e analizza più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa accurata del volto. Si può usare con Apple Pay per pagare tramite smartphone.

Ora è possibile scattare splendidi selfie anche con lo sfondo sfumato.

Inoltre una nuova funzione della modalità Ritratto produce effetti di luce da studio fotografico.

La fotocamera TrueDepth è in grado di analizzare oltre 50 movimenti dei muscoli facciali e di  replicare le espressioni del nostro viso creando divertenti emoji animate: si chiamano Animoji, e si può scegliere tra 12 personaggi diversi.

Il telefono è dotato anche di un sensore da 12MP più ampio e veloce, di un nuovo filtro colore, di Pixel più profondi e di  un nuovo teleobiettivo con stabilizzazione ottica.

Le fotocamere presenti sono anche in grado di rilevare le diverse profondità e mappano il volto con precisione, per creare effetti di luce professionali.

Le due fotocamere posteriori hanno anche lo stabilizzatore ottico dell’immagine ed obiettivi più veloci che permetteranno di scattare foto e realizzare video impeccabili anche con poca luce.

Questo nuovo modello di telefono è dotato anche di A11 Bionic : il chip più potente e più intelligente mai visto su uno smartphone, con un motore neurale capace di svolgere fino a 600 miliardi di operazioni al secondo.

Inoltre i quattro core ad alta efficienza della nuova CPU sono fino al 70% più veloci rispetto al chip A10 Fusion. E i due core ad alte prestazioni sono fino al 25% più scattanti.

La batteria dura fino a due ore in più rispetto ai modelli precedenti.

 Questo melafonino ti permette anche di poter interagire attraverso le app e i giochi di realtà aumentata.

Vale assolutamente la pena di sperimentare di persona queste innovazioni tecnologiche.

Grazia Crocco

Categoria: 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer