Tu sei qui

Messaggio di errore

Notice: Undefined offset: 1 in counter_get_browser() (linea 70 di /web/htdocs/www.officinaitalia.it/home/sitoback/sites/all/modules/counter/counter.lib.inc).

Climeworks trasforma CO2 in energia

Due ingegneri tedeschi di 34 anni, Christoph Gebald e Jan Wurzbacher hanno inventato un ventilatore di grosse dimensioni in grado, tramite un filtro, di assorbire l’anidride carbonica proveniente dall’esterno e di riconvertirla in fertilizzanti per l’agricoltura.

La start up eco sostenibile si chiama Climeworks ed è stata fondata in Svizzera già nel 2009 e di recente accelerata all’interno dell’ incubatore Venturelab.

Il primo impianto al mondo ad uso industriale per la cattura del carbonio dall’atmosfera è stato installato nel giugno scorso a Zurigo sul tetto di un inceneritore di rifiuti. È formato da tre contenitori, dotati di sei collettori di CO2 ciascuno. L'impianto viene alimentato dal calore di scarto dell'inceneritore, che serve a mettere in funzione delle ventole che aspirano l'aria, per poi assorbire l'anidride carbonica tramite dei filtri.

Quando i filtri sono pieni di CO2 (impiegando circa due o tre ore), vengono riscaldati a circa 100°C. Così l’anidride carbonica viene "liberata" dal filtro e stoccata come gas concentrato.

L'aria senza CO2 viene poi reinserita nell'atmosfera. I filtri possono essere riutilizzati molte volte e durano per diverse migliaia di cicli.

La CO2 così raccolta e trasformata viene immessa in alcune serre dell'azienda tedesca Gebrueder Meier Primanatura.

L'azienda agricola riceve in un anno circa 900 tonnellate di CO2 (pari a quelle emesse da 190 auto) che vengono utilizzate per accelerare la crescita delle verdure del 20-30%.

L’anidride carbonica catturata può anche essere utilizzata nella trasformazione in combustibile per i veicoli o impiegata nell'industria delle bibite gassate.

Il progetto dei due ingegneri tedeschi è ambizioso: infatti si sono posti come obiettivo quello di catturare e poi trasformare circa l’1% dell’anidride carbonica presente nell’atmosfera entro il 2025.

Oltre a questo meritevole progetto sono stati fatti altri passi avanti a riguardo, come i casi, rispettivamente, dei ricercatori dell'Università della California di Los Angeles (UCLA), che hanno trovato un modo per trasformare il carbonio catturato in calcestruzzo per costruzioni, e degli scienziati della Rice University, che hanno scoperto che dopare il grafene con azoto consente di convertire la CO2 in combustibili rispettosi dell'ambiente.

Grazia Crocco

Categoria: 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer