YAMAMAY: azienda leader del riciclo

Il gruppo Pianoforte (Yamamay, Carpisa e Jaked) e Ferrarelle SpA hanno realizzato insieme una campagna per la salvaguardia dell’ambiente lanciata in concomitanza con la Giornata Internazionale dell’Ambiente (5 Giugno) e la Giornata Mondiale degli Oceani (8 Giugno).

Presso le vetrine degli stores Yamamay, Carpisa e Jaked, ci saranno delle piccole bottigliette di acqua Ferrarelle da 50 cl in edizione limitata, che verranno regalate ai clienti sensibilizzandoli al corretto smaltimento della plastica. Questa iniziativa è presentata nell’ambito di Save The Ocean in collaborazione con One Ocean Foundation, un’organizzazione impegnata nella salvaguardia dell’ecosistema marino e nelle attività di sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità e del rispetto ambientale.

Sull’etichetta si può leggere lo slogan “Ogni bottiglia conta”: si, perché un piccolo gesto da parte di ciascuno di noi può davvero fare la differenza nella lotta contro l’inquinamento del pianeta e dei mari.

Con l’equivalente peso delle bottigliette distribuite è stata realizzata una linea di costumi da bagno utilizzando il materiale ricavato dal riciclo della plastica.

Questa linea sta avendo già molto successo.

La campagna vuole essere uno strumento di sensibilizzazione che verte su tre “R” ovvero RICICLA (seguendo le regole della raccolta differenziata), RIUTILIZZA (acquistando prodotti le cui materie prime provengono da materiali ecosostenibili) e RIDUCI (in questo modo viene ridotto il consumo di CO2 e l’inquinamento). A partire da luglio, inoltre, presso i flagship store Yamamay è già disponibile una preview della collezione Save The Ocean e si può acquistare il costume reversibile dedicato al “Cakile Marittima” un tipico fiore delle spiagge mediterranee. Il costume è interamente realizzato con materiali riciclati.

Attraverso lo SLOGAN “OGNI BOTTIGLIA CONTA!” il Gruppo vuole sollecitare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla plastica alla base dell’inquinamento marino, ma solo per colpa dell’essere umano. Alla base di tutto c’è il buon comportamento che va migliorato per il futuro del pianeta. La plastica PET se riciclata correttamente può dar vita a tante attività positive per il nostro pianeta: la produzione di altra plastica con conseguente riduzione della stessa e del consumo energetico e la creazione di materie alternative come tessuti per la realizzazione di collezioni moda. Yamamay e Ferrarelle attraverso la distribuzione ai clienti di bottigliette da borsetta 100% PET riciclabile vogliono dare un messaggio forte: ti regaliamo “il futuro” se lo sai proteggere.

Grazia Crocco

Condividi l'articolo

Grazia Crocco Autore